Hackerare WiFi

Hackerare WiFi

Quante volte non abbiamo voluto impara a hackerare il WiFi? Conoscere la rete Wi-Fi dei tuoi vicini è sempre un vantaggio quando affronti problemi in Internet, anche se ai tuoi vicini non piacerà l'idea tanto quanto te.

Le reti Wi-Fi sono diventate uno dei servizi essenziali per gran parte della popolazione, poiché questa rete consente di interconnettere quasi ogni aspetto della nostra vita, ci sono anche molte nuove tecnologie che vengono controllate attraverso questa rete, dalle più essenziali come la connessione del nostro Smartphone, anche i più sorprendenti come gli elettrodomestici.

 Hackera il WiFi

Successivamente, ti mostrerò alcuni dei metodi più efficaci per hackerare una rete Wi-Fi, così puoi farlo o essere protetto da possibili attacchi.

Programmi per hackerare password WiFi

Alcune delle app più utilizzate per hackerare una rete sono:

Kali Linux

Kali Linux è un sistema operativo che include molti strumenti per testare la sicurezza delle reti Wi-Fi. Ciò significa che può essere utilizzato sia in modo positivo, per testare il livello di sicurezza della tua connessione, sia in modo negativo, per tentare di violare le reti di altre persone.

Può essere installato sul tuo computer come qualsiasi altro programma Linux, permettendoti di eseguirlo da una chiavetta USB, o anche da una macchina virtuale grazie a software come VirtualBox.

Una volta avviato Kali Linux per hackerare le password Wi-Fi Devi eseguire una serie di comandi che ti porteranno ad identificare la rete wireless da hackerare.

Al termine della procedura, se l'attacco va a buon fine, il programma metterà a vostra disposizione sul desktop alcuni file che, opportunamente analizzati tramite terminale, potranno mostrare la password per accedere alla rete, per collegarsi ad essa in modo tradizionale senza ulteriori indugi di problemi.

NetSpot

Il modo più semplice per hackerare una rete Wi-Fi è con un'app di analisi come NetSpot per individuare il reti protette da WEP. A differenza delle reti che utilizzano WPA o WPA2, le reti protette da WEP sono molto facili da hackerare, utilizzando solo un laptop e il software appropriato.

Hackera il WiFi gratis

NetSpot Ha una modalità di analisi WiFi chiamata Discovery, che puoi utilizzare per raccogliere dati sulle reti WiFi circostanti, poiché ti mostrerà i nomi delle reti vicino a te, il loro livello di punteggio, i canali su cui trasmettono e persino la loro sicurezza.

Hack Wifi senza programmi dal PC

In alcuni casi, per scoprire la password di una rete Wi-Fi non è necessario essere un hacker, poiché tutto ciò che devi fare è avere il PC dell'utente che vuoi attaccare.

Come sicuramente saprai, i sistemi Windows e Mac registrano le chiavi WiFi delle reti a cui ci siamo collegati, e questo permette a chiunque, siano essi amici, familiari o potenziali aggressori, di scoprire le password delle reti WiFi. Come? Ve lo indicheremo di seguito.

Windows

  1. Se hai un PC Windows, fai clic sull'icona della rete nell'area di notifica, accanto all'orologio di Windows, e seleziona Apri Centro connessioni di rete e condivisione dal menu che compare.
  2. Nella finestra che si apre, clicca sul nome della rete wireless di cui vuoi conoscere la password, quindi clicca sul pulsante Dettagli e sulla scheda Sicurezza.
  3. Infine, seleziona l'opzione per mostrare i caratteri e il gioco è fatto! Ora puoi vedere la password per la rete Wi-Fi in testo normale.

Mac

  1. Se stai utilizzando un Mac, dovrai aprire l'applicazione Accesso Portachiavi, che si trova nella cartella "Altro" sul Launchpad.
  2. Seleziona l'opzione Sistema e password nella barra laterale sinistra e fai doppio clic sul nome della rete wireless di cui vuoi trovare la password.
  3. Quindi seleziona la scheda Attributi e metti un segno di spunta accanto per mostrare la password.
  4. Inserisci la password per l'account utente macOS e la chiave di accesso alla rete ti verrà mostrata automaticamente.

Hackera il Wi-Fi dallo Smartphone

Come abbiamo appena visto, hackerare le password Wi-Fi non richiede mezzi eccezionali. A volte, infatti, non è nemmeno necessario utilizzare un PC, visto che puoi fare tutto dal tuo Smartphone, utilizzando applicazioni come quelle che indicheremo di seguito.

Wifi WPS WPA tester

Si tratta di un'applicazione gratuita per dispositivi mobili con sistema operativo Android che permette scopri le password per le connessioni Wi-Fi sfruttando le vulnerabilità del sistema WPS.

Hackera il WiFi senza programmi

Ciò significa che funziona solo se il router da attaccare ha abilitato il WPS. È importante notare che richiede anche il root e l'installazione dell'applicazione BusyBox.

Fastweb Alice WiFi Recovery

È un'altra applicazione gratuita per Android che permette di scoprire le password delle reti Wifi, senza attaccare direttamente i router, né sfruttare le vulnerabilità del sistema WPS, ma include le password di default di alcuni router Fastweb, TIM e Infostrada.

Ciò significa che funziona solo con modelli di router piuttosto datati e solo se i dispositivi in ​​questione utilizzano le password predefinite per la rete Wi-Fi.

WiFi Key Recovery

Questo programma mostra le password delle connessioni Wifi memorizzate sul tuo Smartphone. Pertanto, funziona solo su dispositivi con root sbloccato.

Wifi-Pass

Si tratta di un'applicazione gratuita per dispositivi con sistema operativo IOS, che permette di scoprire le password di default dei router Alice (TIM) e Fastweb.

Hackera il WiFi passo dopo passo

È importante notare che per questo motivo funziona solo con router in cui la password Wi-Fi di fabbrica non è stata modificata.

Come difendersi dalle persone che vogliono hackerare le tue password Wi-Fi.

Ora che hai un'idea più chiara degli strumenti per hackerare il WiFi, puoi adottare misure e proteggere tutte le tue reti.

Ecco alcuni suggerimenti:

  • Utilizzare una chiave di accesso complessa e una tecnologia di crittografia appropriata: il modo più efficace per prevenire gli intrusi è proteggere le reti wireless con un password complessa e uno tecnologia di crittografia con elevati standard di sicurezza.
  • Disabilita WPS: WPS è una tecnologia che permette al router di comunicare con i dispositivi che vogliono connettersi alla rete Wi-Fi, semplicemente premendo un pulsante su entrambi i dispositivi.

È una tecnologia molto comoda da usare, ma è stata soggetta a numerose falle di sicurezza in passato. Se non lo ritieni strettamente necessario, è meglio disattivarlo.

  • Controlla l'elenco dei dispositivi connessi alla tua rete: Se sospetti che qualcuno possa essersi "intrufolato" nella tua rete wireless, vai al pannello di configurazione del router, individua la sezione relativa ai dispositivi, alla rete locale o allo stato della rete e controlla l'elenco dei dispositivi collegati alla rete.

Conclusione

Conoscere come hackerare una rete wifi Ti consentirà di implementare le misure di sicurezza appropriate per calibrare la sicurezza delle tue reti e tenerti al sicuro online.

Come hackerare il WiFi sicuro

Con applicazioni semplici e gratuite di Analisi Wi-Fi, come quelli che indichiamo attraverso questo articolo. Sarai in grado di scoprire i punti deboli delle tue reti in termini di sicurezza informatica, al fine di mantenere tutte le tue informazioni e connessioni al sicuro.

Reazziona:

 Mi piace  Lo Adoro  Mi Diverte  Mi arrabbia  Mi rattrista  Mi Sorprende

Caricando Commentari...